• DIOCESI di ADRIA - ROVIGO
  • DIOCESI di ADRIA - ROVIGO
  • DIOCESI di ADRIA - ROVIGO
  • DIOCESI di ADRIA - ROVIGO
  • DIOCESI di ADRIA - ROVIGO
  • DIOCESI di ADRIA - ROVIGO
 

DIOCESI di ADRIA-ROVIGO

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Amoris Laetitia, un cantiere da realizzare

E-mail Stampa PDF

scarica il PDF con le iniziative degli Uffici Pastorali Diocesani per l'anno 2016-2017

 

Sussidio per l'Avvento 2016

E-mail Stampa PDF

Disponibile on-line il sussidio per l'Avvento 2016 “Verso un mondo nuovo”, un umile tentativo di creare una prima occasione di contatto tra il servizio di Catechesi e il servizio di Caritas diocesana.
Come Enzo Biemmi ha detto al Convegno diocesano dei catechisti, l’esperienza della cosiddetta ”ora di catechismo” deve evolvere in “spazi di tirocinio alla vita cristiana”, fatti di proposte di preghiera, di momenti di vita insieme, impastati di parole che facciano risuonare il Vangelo come un “primo annuncio”.
Questo piccolo strumento vorrebbe inserirsi in questa linea, vorrebbe tentare di accompagnare la creatività – pur nel breve tempo dell’Avvento – perché le esperienze che si possono offrire ai gruppi riescano a “tenere insieme” la parola di Dio, il dialogo con Lui e anche momenti di vita fatti di interazione tra coetanei, incontri con persone significative, aperture sul mondo, prese di coscienza sulla realtà.
Il sussidio è un repertorio di suggestioni e strumenti, che segue il filo rosso della Parola di Dio delle domeniche e della festa dell’Immacolata, mette a fuoco una parola-chiave, un messaggio e un cambiamento verso cui tendere, e poi offre qualche mezzo pratico lasciando al discernimento di ciascuno il compito di mettere insieme il percorso più adatto al gruppo.
Un vivo ringraziamento a don Piero (Caritas), don Andrea (Ufficio catechistico), don Patrizio (Migrantes) e tutti i collaboratori

 

 

Festa di S.Bellino, patrono della Diocesi: omelia del Vescovo Pierantonio

E-mail Stampa PDF

Tanti secoli ci separano dalla sua morte e pertanto la figura del nostro patrono rischia di arrivare a noi come sfumata nei suoi contorni sia per la scarsità di notizie storicamente documentate circa la sua vita, sia per la nostra difficoltà di comprendere un tempo e una situazione di vita così lontani dai nostri.

Dalle nebbie del passato però c’è qualcosa che emerge con chiarezza e può diventare anche per noi oggi fonte di riflessione e di stimolo. San Bellino è stato un pastore coraggioso, che ha dato la vita per essere fedele fino in fondo al suo compito. Anche il suo tempo, come il nostro, non era facile ed egli dovette lottare per difendere la libertà della Chiesa e i diritti dei poveri, al punto da finire per dare fastidio a coloro che decisero di sopprimerlo.

San Bellino è stato un pastore fedele: il popolo di Dio ha sempre bisogno di pastori che in nome di Dio lo guidino e lo proteggano. E’ Dio stesso che chiama alcuni uomini a svolgere nella Chiesa il compito di radunare e guidare il suo gregge: ma nulla potrebbe fare senza la risposta libera e consapevole di coloro che ha chiamato. E’ una risposta che non viene data una sola volta nella vita, ma che ha bisogno di essere rinnovata ogni giorno attraverso una sempre nuova decisione di offrire se stessi in dono al Signore e ai fratelli. E’ questa la fedeltà che viene chiesta ai pastori della Chiesa e che San Bellino ha saputo vivere in forma eroica, fino al martirio. Essere fedeli quindi vuol dire rinnovare ogni giorno il dono della vita, accettare di morire ogni giorno al nostro interesse, alle nostre abitudini, alle nostre pigrizie e tutto questo solo per amore.

Leggi tutto...

Festa di S.Bellino, patrono della Diocesi: introduzione al ritiro spirituale dei presbiteri da parte del Vescovo Pierantonio

E-mail Stampa PDF

Con l’incontro di oggi diamo inizio ad una serie nuova di ritiri: “La gioia del Vangelo. Icone bibliche intorno all’Evangelii Gaudium”. La novità sta nel tema, ma anche nello stile.
In questa introduzione vorrei motivare questa novità, sperando di poter essere di aiuto a superare qualche perplessità e difficoltà (peraltro fisiologiche) che possono nascere dal trovarsi di fronte a qualcosa di diverso da quello a cui siamo abituati. E’ un tentativo che nasce dalla necessità di rinnovare la nostra spiritualità sacerdotale andando alla fonte, che è da un lato la Parola di Dio e dall’altro la “conversione pastorale in chiave missionaria”, che con insistenza Papa Francesco ci chiede.  Mi soffermo in primo luogo sullo stile di questa proposta.

Leggi tutto...

ATTIVITÀ DEL VESCOVO DAL 27 NOVEMBRE AL 3 DICEMBRE

E-mail Stampa PDF

Domenica 27: celebra la S.messa e conferisce le cresime alle 9.30 a Garofalo e alle 11 a Canaro

Martedì 29: a Zelarino partecipa alla riunione della Conferenza Episcopale Triveneto; ore 18.30 in Seminario celebra la S.messa e si intrattiene con i seminaristi
 
Mercoledì 30: ore 10 celebra la S.messa presso la Casa di Riposo di Adria; ore 18.30 celebra la S.messa ad Arquà Polesine nella festa del Patrono S. Andrea

Giovedì 1: al mattino in Seminario partecipa all’incontro di aggiornamento del clero; ore 18 in Vescovado incontra i diaconi permanenti

Venerdì 2: al mattino in Vescovado riceve su appuntamento; ore 17.30 presso la Chiesa evangelica partecipa all’incontro per i 10 anni del Gruppo SAE (Segretariato Attività Ecumeniche) di Rovigo; ore 21 a Grignano Polesine partecipa all’incontro di un gruppo sposi

Sabato 3: al mattino partecipa al Convegno organizzato dal Centro Servizi per il Volontariato in collaborazione con le ULSS 18 e 19 sul tema "Curare e prendersi cura. Medicina e volontariato a confronto"

ORARIO DELLA SEGRETERIA VESCOVILE

La Segreteria vescovile (tf 0425 209633 – Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ) è aperta nei giorni di martedì, mercoledì e venerdì dalle 9.30 alle 12.30

ATTIVITÀ DEL VESCOVO DAL 4 AL 10 DICEMBRE

E-mail Stampa PDF

Domenica 4: celebra la S.messa e conferisce le cresime alle 10.30 a Occhiobello e alle 16 a Zelo per le parrocchie dell’Unità pastorale di Baruchella, Giacciano e Zelo.

Lunedì 5: al mattino a Villa San Carlo di Costabissara (Vicenza) celebra la S.messa per i seminaristi durante il corso di esercizi spirituali

Martedì 6: ore 10 presiede la riunione dei nuovi vicari foranei

Mercoledì 7: ore 10 celebra la S.messa per la Cooperativa Diamante di Rovigo; ore 18 celebra la S.messa a Villamarzana

Giovedì 8: celebra la S.messa e conferisce le cresime a Crespino (ore 10.30) e a Fiesso Umbertiano (ore 17.30); ore 16.30 porta un saluto all’assemblea diocesana dell’Azione Cattolica

Venerdì 9: al mattino riceve su appuntamento in Vescovado; ore 21 a Badia Polesine incontra le coppie partecipanti al corso di preparazione al matrimonio

Sabato 10: ore 10 celebra la S.messa alla Casa di Riposo di Badia Polesine; ore 18 celebra la S.messa e conferisce le cresime a Borsea

ORARIO DELLA SEGRETERIA VESCOVILE

La Segreteria vescovile (tf 0425 209633 – Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ) è aperta nei giorni di martedì, mercoledì e venerdì dalle 9.30 alle 12.30

Nomine tra il clero

E-mail Stampa PDF

BERNARDINELLO mons. GIULIO, Delegato vescovile per le aggregazioni laicali

ROSSI don ANTONIO, Economo diocesano, conservando l’ufficio di parroco di Villamarzana e Gognano

SAMIOLO don MICHELE, Viceassistente diocesano dell’Azione Cattolica per i settori Giovani e ACR (Azione Cattolica ragazzi)

Prossimo incontro di formazione del clero: 1 dicembre

E-mail Stampa PDF

Giovedi 1° dicembre presso il Seminario, con orario 9.30-12.30, si terrà l'incontro di aggiornamento del clero diocesano, sul tema Il cap. VIII dell'Esortazione Apostolica "Amoris Laetitia" con particolare riferimento alla via del discernimento". Relatore don Giampaolo Dianin - Docente di teologia morale e Rettore del Seminario di Padova

 

Nominati i nuovi vicari foranei

E-mail Stampa PDF

Vicariato di Adria-Ariano: mons. ANTONIO DONA’
Vicariato di Rovigo: don SILVIO BACCARO
Vicariato di Badia Polesine-Trecenta: don ALEX MIGLIOLI
Vicariato di Castelmassa: don STEFANO MARCOMINI
Vicariato di Crespino-Polesella: don UMBERTO RIZZI
Vicariato di Lendinara-San Bellino: don DANIELE BRAGANTE
Vicariato di Stienta: mons. GUIDO LUCCHIARI
Vicariato di Villadose: don CARLO MARCELLO

I vicari foranei, sono collaboratori del Vescovo, in quanto lo rappresentano nelle varie zone della Diocesi. Il compito del vicario foraneo riguarda sia i sacerdoti (ad es. coordina i loro incontri mensili), sia l’attività pastorale, dovendo promuovere alcune iniziative pastorali comuni tra le parrocchie del vicariato. Spetta al Vescovo nominare i vicari foranei. Per individuarli il Vescovo ha raccolto il parere dei sacerdoti dei singoli vicariati e ha tenuto conto di alcuni criteri tra cui l’età e la disponibilità a svolgere questo compito.

 

Canaro, omelia del Vescovo Pierantonio per la Festa Provinciale del Ringraziamento 2016

E-mail Stampa PDF

Siamo giunti all’ultima domenica dell’anno liturgico, in cui celebriamo Nostro Signore Gesù Cristo Re dell’universo.
La Chiesa ci ha guidato di domenica in domenica sulle orme di Gesù in un cammino di scoperta e di approfondimento della nostra fede. Oggi ci invita a dare uno sguardo che riassume tutto il cammino fatto, proponendoci di contemplare Gesù Cristo come Re e Signore della nostra vita. Celebrare Cristo Re dell’universo significa infatti riconoscere che Cristo è il centro della storia, delle nostre piccole storie personali e familiari, come della storia dell’umanità intera. In Lui, infatti, tutto trova pienezza e senso.

Leggi tutto...

Pagina 1 di 2

  • «
  •  Inizio 
  •  Prec. 
  •  1 
  •  2 
  •  Succ. 
  •  Fine 
  • »

Vescovo Emerito Lucio

Statistiche sito

Tot. visite contenuti : 468915

Utenti on-line

 50 visitatori online
Tu sei qui: Home